Home Gastronomia Arancina o Arancino? A noi piace l’ArancinO Messinese

Arancina o Arancino? A noi piace l’ArancinO Messinese

by LoWeb Agency
L'Arancino Messinese

Dove Gustarli

Arancina o Arancino?  A noi piace l’ArancinO Messinese.

L’Arancino è una specialità della cucina siciliana, ed è un prodotto tipico della rosticceria messinese.

Nella Sicilia occidentale è chiamato arancina e ha la forma a palla come una arancia; mentre nella Sicilia orientale è chiamato arancino e ha la forma a cono quasi a rievocare il vulcano Etna.

La caratterisitica principale dell’Arancino Messinese è il suo ragù, un sugo ricco di pomodoro e carne di maiale molto saporita e cotta lentamente.

Negli anni ’70 e negli anni ’80 l’Arancino Messinese era una vera e propria prebilatezza della famosa rosticceria di Pippo Nunnari, nessun messinese doc può averlo dimenticato. Non a caso una frase tipica del messinese è “Da quannu ghiudiu Nunnari nuddu sapi fari chiù arancini a Messina”. Traduzione: “da quando ha chiuso Nunnari nessuno sa più fare gli arancini a Messina”.

La famosa Rosticceria Nunnari

Sicuramente è un’affermazione esagerata, ma un fondo di verità c’è, infatti la bontà e la genuinità degli arancini di Nunnari è difficile trovarla nelle rosticcerie messinesi di oggi, ma ciò non toglie che chi si trova a visitare Messina non può non fermarsi alla Rosticceria Famulari o all’Ancora per gustare il famoso arancino messinese. Senza dubbio ci saranno altre rosticcerie che cucineranno un arancino di qualità e allora vi invitiamo a commentare il nostro articolo per farci conoscere nuovi luoghi per certificare nuovi Arancini da Made in Messina.

Prima di concludere il nostro articolo dedicato all’Arancino Messinese vogliamo pubblicarvi la ricetta di uno dei nostri prodotti tipici:

Lessate il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente.
Versarlo in una ciotola ed amalgamarlo con 5 uova già sbattute, lo zafferano, 100 g di burro. Mescolare bene e fare raffreddare. Sbollentare i piselli in poca acqua salata, scolarli e passarli in padella nel burro rimasto.
In un’altra padella soffriggere in olio la cipolla tritata e, appena si sarà dorata, unire il macinato e i pomodori pelati tagliati a pezzetti. Aggiustare di sale e di pepe, unire i piselli e lasciare cuocere a fuoco bassissimo, coperto, per un’ora.

A questo punto, preparare gli arancini di riso alla messinese. Prendere in mano un po’ di riso e mettere all’interno un cucchiaio di ripieno, un pezzetto di caciocavallo fresco, qualche dadino di mortadella. Coprire con altro riso, dandogli la forma conica tipica degli arancini. Passare gli arancini di riso in farina, poi nelle uova sbattute con sale, quindi nel pangrattato. Friggete gli arancini siciliani in olio abbondante. Servite gli arancini messinesi non appena saranno ben dorati.

Per gli Arancini MadeinMessina.com ti consiglia:

You may also like

Leave a Comment